Chat with us, powered by LiveChat

Area 765:acustico è bello!

AREA 765 “Altro da fare”

Gli Area 765 nascono nel 2011 dalle ceneri dei Ratti Della Sabina;”Altro da fare” è il secondo album con questa nuova denominazione (e formazione),e mescola inediti e vecchi brani in un “continuum “ acustico (sia tratti dal primo album a nome Area 765,sia dal repertorio della band precedente).

Sì,perchè la band già da tempo è in tour,proponendo uno spettacolo unplugged,che sta riscuotendo notevole successo:ed il disco in questione riflette questa positiva situazione,una sorta di fotografia artistica di un gruppo che sta particolarmente bene artisticamente.

La title-track è il primo singolo estratto,ed è anche il brano che comincia questo viaggio sonoro,all’insegna di uno scintillante folk rock positivo;è anche uno dei due inediti assoluti presenti nel disco:l’altro è la successiva ”L’ultimo tango”,un altro bel brano spumeggiante e luminoso,dalle influenze cantautorali.

Ma anche le nuove versioni dei vecchi brani non sono certo da meno:ed ecco così presentate su un mood più “Intimo” tracce come “Fuori dal centro” o la riflessiva “Galleggiare”,passando per la rilassante “Il tempo che merita” o “Un po’ di sole”,che acquista sfumature leggermente bluesy.

Ad ogni modo,tutti i brani sarebbero degni di nota (sono ben 18 all’interno del disco) e rendono bene l’idea di questa nuova stagione artistica della band:mi va di citare ulteriormente “Kant vs Dylan Dog”,dal sapore vagamente sixties in questa nuova versione (la precedente era su “volume uno”:di essa esiste anche un curioso e riuscito videoclip),la delicata “Come fossi neve” o la spumeggiante (e allo stesso tempo beatamente riflessiva) “Accorda e canta”,che è un po’ il manifesto della band.

“Altro da fare” è un eccellente lavoro,che conferma come ci sia ancora spazio dalle nostre parti per la musica d’autore e i grandi gruppi:e gli area 765 sono parte di questa scena succosa e non deludono in questa nuova veste,solo apparentemente”spoglia”.

Sì,perchè in realtà nell’acustico,si notano e colgono nuove sfumature,e la musica è sempre molto ricca e possente,sempre con la solarità tipica della band in primo piano:un album di classe per un gruppo di notevole spessore.

Area765 foto new copertina