Chat with us, powered by LiveChat

Condizioni generali

 

  1. Le indicazioni sul lavoro da svolgere devono essere sempre estremamente chiare e precise sin dall’inizio, cambi di direzione drastici e repentini nelle richieste, a metà o quasi a fine lavoro sono da ritenersi controproducenti.
    Qualora le indicazioni siano poco chiare, contraddittorie o insufficienti, si lavora nella maniera più ottimale possibile a nostra discrezione.
    Pertanto, eventuali modifiche, saranno in linea con le indicazioni iniziali fornite.
    In caso di totale cambiamento del progetto, si ripeterà la commissione concordando un nuovo preventivo.Es. di modifiche gratuite in linea con quanto inizialmente stabilito:
    – aggiunta di uno strumento
    – modifiche funzionali di qualche parola in un testo
    – cambio del timbro di uno strumento
    – ritocchi al mix o al mastering
  2. Es. di modifiche gratuite non in linea con quanto inizialmente stabilito:
    – cambiare “genere musicale”, es. da rock a pop, da pop a swing, latino americano ecc
    – cambiare totalmente struttura se non indicata prima della commissione
    – cambiare tipologia dell’arrangiamento. Es. da “molto dolce” a “molto aggressivo”, oppure da arrangiamento acustico ad elettronico
    – cambiare voce interprete diversamente da quello stabilito
    – cambiare riferimenti musicali iniziali, presentandone altri contrastanti
    – dare indicazioni molto importanti alla realizzazione, solo dopo la consegna del materiale
  3. Se optate per una soluzione economica riguardante le canzoni personalizzate, ovvero quelle con “base pronta”, non è possibile, una volta consegnato il brano, cambiare la base e il riferimento sulle indicazioni musicali fornite sarà molto vago, appunto perché verrà utilizzata una strumentale generica già pronta (scelta a totale discrezione dell’autore del brano) e non sarà un lavoro su misura (appartenente quindi a una fascia economica più alta), informazioni quindi molto specifiche inerenti alla musica, non verranno prese in considerazione perché appunto, la soluzione scelta è relativa a una fascia economica.  Idem, se avete fornito voi stessi la base musicale. Cambiare la base, equivarrà a ripetere il lavoro, a meno che le modifiche non riguardino parti del testo o della melodia, ma non dell’arrangiamento.
    Se la durata del brano sarà troppo limitata, si sceglieranno sempre e comunque le informazioni più salienti, ottimizzando il più possibile e tralasciandone altre, se si desidera che più informazioni vengano inserite nel brano, si consiglia una durata maggiore (es. dai 3 ai 4 minuti). Se invece avete esigenze più specifiche e il brano sarà completamente su misura, allora è possibile intervenire anche all’interno dell’arrangiamento, facendo riferimento sempre alle indicazioni iniziali fornite.
  4. Tutte le informazioni utili devono essere raccolte ordinatamente al momento dell’ordine, non disperse frammentariamente in e-mail sparse nel tempo, telefonate o altri mezzi di comunicazione (Facebook, Whatsapp, ecc).
    In caso di contestazione, faranno fede le indicazioni riportate nello spazio dedicato ad esse durante l’ordine elettronico, denominato come SERVIZIO COMMISSIONATO (riepilogo o informazioni aggiuntive) “, quindi siete pregati di ordinare chiaramente in unico messaggio affinché non si crei alcun tipo di confusione o dispersione delle informazioni.
  5. A fine lavoro è possibile effettuare  gratuitamente tre sessioni di modifica con la massima tranquillità (es. cambiare qualche parola a un testo, qualche nota, togliere uno strumento, modificare la presenza di un suono). Non più oltre una settimana lavorativa. Qualora questo limite temporale venga superato, si potrà richiedere una singola sessione di modifica. Es, se dopo due settimane o un mese che un lavoro è stato ultimato vengono chieste modifiche, dalla seconda sessione in poi, esse saranno a pagamento con preventivo da concordare, oppure dalla quarta sessione in poi se il termine non è scaduto. Ogni sessione può comprendere chiaramente un gruppo di modifiche.
    Tutti i progetti vengono solitamente conservati a vita, ma non si garantisce la custodia dei dati, per un salvataggio continuativo e garantito si può usufruire del servizio custodia dei dati (fino a 50 giga) al costo di 50 € l’anno.
    Se per qualsiasi motivo (anche cause di forza maggiore), i dati non saranno disponibili, si avrà diritto a un rimborso totale su quanto versato circa il servizio custodia dei dati.
  6. Una volta effettuato l’ordine e scelto una determinata soluzione priorità (ad esempio consegna entro 20, 30, 40 giorni lavorativi, in base all’opzione economica scelta), siete vivamente pregati di non sollecitare molti giorni prima della data di scadenza con “Come procedono i lavori?”.  Sono controproducenti nel processo creativo, in quanto ansiogene! Potete seguire autonomamente la posizione prioritaria della vostra commissione attraverso questa pagina: http://www.audiofollia.it/news
  7. In caso di ripensamenti, l’ordine può essere annullato solo e soltanto prima del pagamento, non dopo, in quanto il lavoro è stato già programmato, svolto e consegnato o in svolgimento, oppure semplicemente inserito in fatturazione.
    Il lavoro quindi è andato in progettazione, il materiale è stato comunque accuratamente visionato e si è impiegato del tempo nella valutazione, qualora non fosse stato ancora svolto materialmente, pertanto altri ordini sono stati rifiutati o posticipati in virtù della commissione in corso, gli altri preventivi organizzati di conseguenza, i progetti già impostati, la somma di denaro già investita nell’attività.  Pertanto la quota inviata non verrà restituita, anche qualora si deciderà di non ricevere nessun materiale. In ogni caso, il materiale verrà consegnato comunque all’indirizzo indicato.
    Se invece sono state inviate somme eccedenti rispetto a quelle pattuite, verranno prontamente restituite.
  8. Prima di ordinare una base musicale su commissione, si prega di leggere le informazioni tecniche a riguardo
  9. L’ordine effettuato avrà validità ad avvenuto pagamento, nonché il tempo di consegna concordato durante il preventivo partirà ad avvenuta segnalazione/ricezione dello stesso.
  10. Accettare la nostra produzione vuol dire dare libertà creativa ed interpretativa all’arrangiatore e ad eventuali collaboratori.
    Potete valutare la qualità del nostro lavoro già prima dell’ordine tramite un’ampia e sconfinata gamma di esempi audio di ogni tipo Ascoltare 
    Non sono previsti rimborsi di alcun tipo dopo la consegna del materiale, forniamo ampio materiale di valutazione già prima della commissione.
  11. Garantiamo massima reperibilità e assistenza attraverso tutti i contatti disponibili e risposte a breve termine (anche oltre i normali orari di lavoro) , prima, durante e dopo la commissione.
  12. Se avete scelto un’opzione di risparmio, quindi vi è stata comunicata una data entro cui verrà ultimata la consegna, siete pregati di non fare pressione molto tempo prima della data stabilita. Se avete urgenza, potete modificare il vostro preventivo con una variazione economica affinché sia assegnata priorità diversa.
  13. I giorni di consegna concordati partono dal giorno successivo alla ricezione del pagamento e sono sempre da considerarsi lavorativi (quindi sabati, domeniche e festivi esclusi). Potete calcolarli voi stessi attraverso questo sito.
  14. Se decidete di sponsorizzare un vostro video / brano musicale nel nostro canale youtube , verrà specificato chiaramente che non si tratta di una produzione di Audiofollia, ma esterna.
  15. Nel caso delle canzoni personalizzate (ad uso dedica), qualora non esplicitamente menzionato, possono essere tranquillamente riutilizzate per altri lavori.
    Qualora si vorrà impedire qualsiasi riutilizzo futuro o trasformazione del brano commissionato, si potrà acquistare una licenza da concordare, dove verrà specificato che non potrà essere più né pubblicato, né modificato, né rivenduto in alcun modo.
  16. L’invio delle tracce separate di un progetto (in wave o in mp3), è un servizio a parte e ha il suo costo da valutare in base al progetto, a meno che non sia già stata un’opzione inclusa nel preventivo iniziale.
  17. Accettando l’ordine, accettate il funzionamento del nostro portale che può essere consultato nella sezione “domande e risposte frequenti”.
  18. Quando state ordinando la ricostruzione di una base musicale (oppure qualsiasi conversione), se non chiaramente specificato, s’intende senza cori, a meno che non siano campionati, in quanto la creazione dei cori comporta il turno di un cantante o una cantante, che dovrà studiare le parti ed inciderle, di conseguenza un costo aggiuntivo da concordare.
    Anche l’aggiunta dei testi è un servizio da concordare preventivamente.
  19. Per annullare un ordine, basta una semplicissima e-mail anche vuota con in oggetto “annullo ordine”, ma finché lasciate un ordine in sospeso (senza dunque aver effettuato il pagamento), vi sarà inviato ciclicamente e a tempo indeterminato un promemoria affinché vogliate proseguire o annullarlo.
  20. Tutte le voci diverse da quella di default del compositore/arrangiatore , hanno un preventivo specifico a parte  che varia da voce a voce (richiedere i costi). esempi 
    La voce “standard” dell’autore/arrangiatore (Giovanni D’Iàpico) è quella inclusa nel preventivo e praticamente a costo zero, qualora si usufruisca di una produzione (arrangiamenti, brani inediti, ecc).
    E’ possibile ascoltare innumerevoli esempi audio.
  21. Qualora abbiate scelto una soluzione che comprende un forte sconto economico, dove in un unico ordine vengono commissionati più realizzazioni, l’importo va pagato per intero al momento dell’ordine. Qualora si decida per una soluzione “a rate” o si paghi solo una parte dell’importo totale, il materiale che verrà consegnato nel frattempo sarà corrispondente nella quantità come a prezzo pieno.
  22. In caso di soluzioni a più rate, per continuare il lavoro, la rata successiva non dovrà essere versata oltre i 10 giorni lavorativi a partire dalla consegna della prima parte del materiale. Qualora il tempo trascorso sarà superiore, l’offerta non sarà più valida, sarà quindi da riformularsi un nuovo preventivo. Salvo specifici accordi intercorsi sulle tempistiche di pagamento.
  23. La qualità della sincronizzazione dei testi quando si effettua una conversione da midi ad mp4, mov o formati equiparati dipende unicamente dalla qualità delle basi midi di partenza, oppure dalla qualità del riproduttore video (es. un computer obsoleto provocherà disturbi nella sincronizzazione tra musica e testi), pertanto non ci riteniamo responsabili di tali scompensi che potranno essere risolti solo e solamente cambiando base midi da convertire, oppure effettuando la lettura con un computer adeguato o player aggiornato.
  24. I costi dei servizi sono soggetti a variazioni nel corso del tempo (a seconda del mercato, della richiesta,  delle tempistiche ecc) ; in ogni caso si farà sempre fede al preventivo ricevuto e alle condizioni generali che pertanto potrebbero variare.
    Si consiglia quindi di stamparne una copia, affinché siano valide quelle accettate al momento del preventivo.
  25. Se nonostante le numerose sollecitazioni, l’ordine è rimasto in sospeso (non confermato e non annullato) per più di 30 giorni da quando è stato inoltrato, nonostante i costi rimangano invariati, la tempistica di consegna concordata verrà riformulata, salvo versamento differenza di prezzo circa anticipazione prioritaria. I giorni eccedenti verranno nominati come “G.a” (giorni aggiuntivi).
    Questo perché ogni ordine porta all’organizzazione degli altri preventivi, quindi un completamento improvviso e fuori programma, comporta sempre un adeguamento degli altri preventivi e lavori in corso.
  26. Quando si ordina un mix o un mastering, oppure entrambi, le condizioni di partenza devono essere ottimali, come richiesti. No tracce sature o riprese di bassa qualità, oppure arrangiamenti musicalmente errati. Qualora non ci siano queste condizioni, si lavorerà nel miglior modo possibile, ma non saranno accettate contestazioni di alcun tipo.
  27. Per quanto riguarda la rimozione della voce da una canzone, in alcuni casi il risultati potrebbe essere ottimo, in altri pessimo, vi è comunque un margine di rischio, tuttavia ordinando in grosse quantità, vi è la possibilità che il materiale buono sia la maggior parte. In ogni caso, dopo le demo gratuite e dopo la consegna del materiale, non è possibile chiedere rimborsi per eventuali risultati non ottimali su alcune tracce, trattasi di una modalità estremamente veloce ed economica!
  28. Se non si desidera che piccoli frammenti audio (tratti dalla realizzazione finale) dei brani musicali di cui si è autori, oppure lavori completi vengano pubblicati a titolo dimostrativo in questo sito e relativi social (senza tag specifiche riguardanti il brano e l’artista per non generare dispersione di visualizzazioni), si prega di farne esplicitamente menzione durante l’ordine o comunque preventivamente, il non avvertimento fungerà da tacito consenso.
    Qualora si tratti di brani inediti per concorsi, il brano verrà tenuto segreto fino a fine concorso (applicando il diritto di riservatezza corrispondente), dopodiché potrà essere pubblicato a scopo dimostrativo: se desiderate che la pubblicazione non avvenga nemmeno a concorso avvenuto: si prega di farne esplicitamente menzione sin da subito.
    Se il materiale commissionato è un video privato, da esso potrà essere estratto qualche piccolo frammento a scopo puramente dimostrativo, se ritenete opportuno non pubblicare nemmeno tale frammento, si prega di farne comunque menzione. Per quanto riguarda le nostre realizzazioni, il diritto di riservatezza (quindi di non pubblicazione online – neanche di piccoli frammenti – a fini promozionali / dimostrativi/ anti-plagio) ha costi da concordare  (viene accompagnato da una dichiarazione firmata):
    Per maggiori informazioni, consultare l’area licenze.
    Qualora invece si è completi autori di un brano e si usufruisce di un nostro arrangiamento, sempre qualora venga specificato, il diritto di riservatezza sarà assolutamente gratuito qualora richiesto.
    Chi è autore di un brano (sia del testo che della musica), qualora si rivolga a noi per un arrangiamento, sarà sempre e comunque autore al 100% del brano, salvo diversi specifici accordi.
    Gli arrangiamenti (salvo accordi differenti) sono invece di proprietà del produttore e sprovvisti di un testo e una melodia, potranno essere tranquillamente utilizzati, rielaborati, ecc.
    Una eventuale dichiarazione firmata di non-divulgazione riguarderà solo e soltanto i file originali inviati via e-mail, i brani arrangiati che conterranno la melodia e il testo relativo all’autore-committente, ma non quindi la parte strumentale relativa alla mera armonia, salvo, accordi specifici che previa specifica licenza acquistata, riguarderanno anche l’esclusività delle rielaborazioni.
    Ogni condizione circa le licenze è possibile, purché specificata prima e nei minimi dettagli relativamente a diritti/doveri reciproci.  Nel caso di brani da noi prodotti, dal punto di vista del testo e della musica, verranno depositati in Siae dall’autore, tranne diversi accordi. Nella licenza standard, per quanto riguarda canzoni personalizzate in funzione di dedica, jingle o sigle, ovvero che siano stati coperti solo i costi di realizzazione per quanto riguarda testo, musica ed arrangiamento, il brano potrà essere tranquillamente pubblicato e venduto attraverso gli store a nome dell’autore, a meno che non si acquisiscano (costi da concordare) le seguenti licenze: non pubblicazione e non riutilizzo, licenza commerciale (affinché si possa monetizzare dallo stesso, in caso contrario monetizzerà l’autore – oppure trovare soluzioni a minor costo per cui monetizzano entrambi), licenza di attribuzione (oltre ai diritti commerciali, l’autore non figurerà e non monetizzerà mai, diritti d’autore e royalties saranno del committente).
    Per quanto riguarda la creazione di basi musicali inedite, generalmente viene effettuato semplicemente un deposito digitale con una dichiarazione specifica dove il brano sarà sfruttabile da chi lo commissiona sotto tutti i punti di vista, il tutto certificato da una licenza firmata dal compositore.
    Chi fa musicare un testo, può depositarlo in Siae insieme all’autore della musica, in caso contrario, potrà effettuare un deposito digitale (es. su Patamu.com) e specificarne la paternità prima della produzione.
    Se il testo non avrà alcun deposito, per una questione cautelativa, tutto il brano può essere interamente depositato dall’autore della musica, in attesa che l’autore del testo si iscriva in Siae (o altra collective), in modo tale che si possa effettuare un ri-deposito successivamente con le corrette attribuzioni.
    Se l’autore del testo vorrà che non avvenga alcun tipo di deposito, né da parte sua, né da parte nostra (a suo rischio e pericolo), può farlo tranquillamente, noi rispetteremo la sua volontà, qualora specificato.
  29. Nel 99% dei casi si consegna sempre puntuali o addirittura in anticipo a quanto concordato. Tuttavia, eventuali ritardi possono verificarsi per cause di forza maggiore (lutti di colleghi o persone vicine, catastrofi naturali, ecc), in tal caso si cerca sempre di avvisare con largo anticipo.
    Non saremo responsabili di ritardi qualora il materiale di partenza non sia idoneo alle aspettative tecniche e quindi, in fase di lavorazione, richiede molto più tempo di quanto previsto. In questo caso, non verranno richiesti supplementi economici, ma vi sarà un naturale rallentamento.
  30. Qualora si opti per una voce femminile aggiuntiva nel preventivo, non specificando quale, verrà assegnata al progetto la turnista più adatta e qualificata e a costo minore per il cliente, in quanto ogni turnista scelta ha un tariffario completamente differente.
  31. Riepilogando, se si desidera che: il brano di nostra produzione (testo, musica, arrangiamento) non sia pubblicato su Youtube a scopo dimostrativo, non sia depositato alla Siae a nome dell’autore, non sia sfruttato commercialmente attraverso la vendita negli store digitali, non sia ritrasformato per altri lavori, chiedere una specifica licenza firmata con tutte le clausole.
    Costi da stabilire in base ai diritti richiesti (più saranno i diritti ceduti, maggiore sarà il costo), come ad esempio impedirne la distribuzione attraverso le piattaforme digitali, ecc.
    In caso contrario, qualora siano stati corrisposti solo ed esclusivamente i costi di realizzazione (spesso inferiori alla media), l’autore avrà massima libertà sul brano prodotto (come pubblicarlo, commercializzarlo, distribuirlo, venderlo attraverso piattaforme streaming) e tutti i diritti d’autore saranno i propri, allo stesso modo, il committente avrà tutta la libertà di utilizzarlo per il suo scopo (dediche / auto-promozione / spettacoli / pubblicità ecc).
  32. Per i brani di cui si è autori e quindi si richiede soltanto un arrangiamento, vi potrà essere solo la pubblicazione parziale a scopo dimostrativo, che ovviamente si potrà impedire invece in maniera del tutto gratuita.
  33. In una produzione letteraria, lo standard è rappresentato dal carattere Time New Roman, grandezza 14 con uno spazio interline.
  34. Tutti i pacchetti inferiori ai 1000 € hanno validità di massimo 6 mesi, quelli superiori, massimo un anno. Quelli superiori ai 2000 €, massimo due anni.
  35. Qualora si voglia aderire a una produzione discografica a costi ribassati, ma non si compilano e firmano correttamente i documenti relativi, il servizio verrà assolto comunque, ma a una tempistica tripla rispetto a quella concordata.

 

TORNA ALL’ORDINE ELETTRONICO