ALE RUSPINI: “BUON NATALE”
22 dicembre 2016
NOTTE DEL LISCIO 2016
22 dicembre 2016
Show all

LUCA FURINI: “SINGLE SI MUOR”

“SINGLE SI MUOR” È IL SINGOLO D’ESORDIO DEL GIOVANISSIMO CANTANTE DI VARESE

Un pezzo che, richiamando sonorità ska ricucite in chiave pop, costruisce un simpatico racconto sulle dinamiche sentimentali che possono innescarsi fra due inquilini. 

Il brano, nato alla chitarra e arrangiato con suoni elettronici tra i quali prevale una tastiera saltellante in levare, descrive le avventure quotidiane di un ragazzo single che avverte un trasporto emotivo per la ragazza/inquilina del piano di sopra e prende in considerazione l’idea di una convivenza con lei. Ma per quanto sinceramente coinvolto, affiora la sua buffa cialtroneria che si evidenzia sia con la considerazione utilitaristica sull’affitto da pagare che con la pigrizia nel mettere in atto i suoi propositi.

Guarda il videoclip su YouTube

https://youtu.be/7rUj5msQDpk

Testo, musica e produzione sono ad opera di Tiziano Morelli, mentre gli arrangiamenti sono di Ivan Ciccarelli, batterista che ha collaborato con svariati nomi del panorama pop Italiano tra cui Finardi, Antonella Ruggero, 883, Jovanotti, Eros Ramazzotti e tanti altri ancora, con la collaborazione alle chitarre di Silvio Masanotti. La supervisione è di Simona Salis con registrazione presso BIPS Studio di Varese.

BIO

Luca Furini nasce a Varese il 19 Marzo 2000 con la musica nel sangue.

All’età di circa 6 anni comincia a studiare musica classica in un liceo privato, suonando come strumento principale la chitarra. Crescendo matura la passione per il canto, si iscrive allora ad un corso tenuto da Simona Salis, la quale lo metterà in contatto con Tiziano Morelli per dar vita al singolo “Single si muor”.

Assieme all’amore per il canto e la musica si aggiunge quella per i suoni e così Luca comincia a lavorare con audio e luci nei teatri e in concerti all’aperto.

Contatti e social

Youtube https://youtu.be/7rUj5msQDpk

Pagina Facebook https://m.facebook.com/furiniluca/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *