“Notes From The Reptile’s Mouth”, l’album d’esordio dei Pluvian

“Notes From The Reptile’s Mouth”, l’album d’esordio dei Pluvian

Uscirà il 30 novembre l’esordio sulla lunga distanza dei padovani Pluvian, trio acoustic rock con influenze che oscillano dal roots rock al grunge, passando per il country, il folk e il brit-pop. 
“Notes From The Reptile’s Mouth” (note dalla bocca del rettile) è il loro primo album in studio, per il quale il trio decide di mantenere l’essenza di “gruppo unplugged” senza sezione ritmica, avvalendosi dunque solo di chitarre, voci e qualche sporadico inserto di tastiera. Registrato all’ Uncle Manuel Lair Recording Studio di Manuel Nasonio tra il giugno 2014 e il maggio 2015, il disco è stato mixato nei mesi successivi dallo stesso Manuel in collaborazione con la band.  
I Pluvian spiegano che i testi sono in inglese e parlano di rapporti interpersonali, ora positivi e sereni, ora difficili e conflittuali, ma spesso comunque profondi e aperti alla speranza. La speranza può essere infatti sospinta da un rapporto misterioso ed atavico, tenero seppure potente, tra due esseri apparentemente agli antipodi come il “pluvianus” e il coccodrillo, ritratti nell’artwork di copertina curato da Riccardo Zulato di “Cikas Lab”.
 
“Notes From The Reptile’s Mouth” è disponibile in uno splendido formato fisico e, da lunedì 30 novembre, in streaming sulle principali piattaforme di musica digitale. 
 
“Blue Moon” è il primo imperdibile singolo estratto. Buon ascolto. 
 
 

SCONTO DISTROKID 7% SE TI ISCRIVI USANDO QUESTO LINK (clicca)
 

Lascia un commento

Open chat