Chat with us, powered by LiveChat


Autoprodotto

21 Ottobre 2014
Dalle ceneri degli Urlautori, band palermitana dall’attitudine underground e dalla nutrita esperienza live, nascono nel 2013 gli Agosto su Marte, e si fanno subito notare superando le selezioni sia per l’Arezzo Wave che per ilFestival Pub Italia.Il 2014 saluta l’esordio Canzoni per ferie alternative, disco che vede al mix e alla produzione artistica Fabio Genco (già con Nordgarden, Black Eyed Dog e Pierpaolo Marino) e al mastering Andrea Suriani.Gli Agosto su Marte, guidati dal songwritingasciutto e sottilmente ironico di Claudio Garda, sono una creatura eminentemente pop, operante lungo un asse creativo capace di cooptare la scrittura di grandi classici come De André, Piero Ciampi (Dylan La vedi anche tu quella luce dal cielo), o più attuali declinazioni come Diaframma e Baustelle, con la verve elettrica e raffinata di Pulp e National (AIC e I Cani Randagi).C’è una determinazione schietta e limpida che innerva l’intero ascolto, la freschezza di una band giovane alle prese con un immaginario iconografico, rifunzionalizzato però attraverso la personale ricerca di un focus, tra garage e club intimo.Un disco dalla poetica instabile e suburbana, dove forma e sostanza confluiscono in un indie-pop diretto ancorché fortemente estetizzante.>>> (Canzoni per ferie alternative) uscirà solo in formato digitale.Per info, recensioni e interviste, contattare deambulapress@yahoo.it

 

AGOSTO SU MARTE
(Canzoni per ferie alternative) 

 
Follow AGOSTO SU MARTE onhttps://www.facebook.com/agostosumarte1

For questions, reviews or interviews, contactdeambulapress@yahoo.it

FB DeAmbula Presshttps://www.facebook.com/deambula.press