Chat with us, powered by LiveChat

Conversione da file MIDI ad MP3 o altro formato

midi

Se convertire un file mp3 in midi è un’operazione molto complicata, il contrario è qualcosa di più facilmente realizzabile.
Tuttavia, c’è da sapere questo: il file midi non ha sempre lo stesso suono e non tutti i file midi sono uguali.
Non staremo a dilungarci sulle specifiche tecniche ma ci soffermeremo sulle questioni pratiche che ci riguardano.
Per informazioni approfondite sulla programmazione midi (clicca).

Come convertire un file midi ad mp3 ?

Sostanzialmente ci sono diverse soluzioni e a diversi costi:

1 Una conversione automatica: permette in automatico di trasformare un file, associando un preset di suoni standard, senza fare particolari modifiche.

2 Una conversione automatica, ma con mix aggiutivo: si trasforma il file in audio, associando un preset di suoni standard, dopodiché si isolano le tracce e si compie un mix personalizzato.

3 Una conversione accurata: per ogni traccia si fa la ricerca dei campioni migliori associabili, dopodiché se necessario si equalizza e si ottimizza quanto più possibile, inoltre, se alla base ci sono delle incongruenze nel file midi (fuori tempo ad esempio o imperfezioni), si correggono. APPROFONDISCI IL SERVIZIO

4 Si può abbinare a una conversione accurata, anche un arrangiamento parziale, aggiungere tracce, potenziare, limare.

CLICCA PER CHIEDERE UN PREVENTIVO