Il nuovo video di PENTI – Isdiri Misti Sini

Isdiri Misti Sini, il nuovo video di PENTI, girato tra quattro mura in

stop motion.

E’ la canzone che dà il titolo all’album di debutto Isdiri Misti Sini il nuovo

singolo di Marco Porcelli, in arte PENTI, polistrumentista pugliese di Trani (BT).

L’artista ha realizzato anche un videoclip disponibile sul sul canale ufficiale

 

 

Il Video è stato girato tra le mura domestiche da Penti utilizzando circa 600

scatti con lo stop motion, una tecnica di animazione usata nel cinema per dar

vita ad oggetti o pupazzi.

“Credo che questo brano sia il secondo che ho realizzato in assoluto con questo

progetto di musica per colonne sonore.

Mi piaceva la frase Asa Nisi Masa utillizzata nel film 8 e ½ di Federico Fellini e

mi son venute in mente le parole Isdiri Misti Sini.

Il pezzo è diverso dal resto del mio repertorio che è in gran parte strumentale

e per accentuare questa diversità ho scelto un’ambientazione diversa dai

precedenti clip, nessuno spazio aperto, nessun paesaggio ma solo le quattro

mura domestiche e alcuni oggetti trovati guardandomi attorno in casa come

mollette, lampade, un letto, la sveglia e altri a cui ho dato movimento con la

tecnica dello stop motion.

La sequenza delle immagini non segue alcun filo logico, così come quella del

linguaggio inventato, lascio all’ascoltatore spazio ad ogni tipo di interpretazione

e associazione mentale (Penti).”

Nel 2012, Marco Porcelli, in arte Penti, parte con un suo nuovo progetto

artistico di musica per colonne sonore.

La Tv di Biluè di Giovanni D'Iapico

PORP Ufficio Stampa œ Tel. Mobile: +39-349-0061944

email: info@porp.it œ www.porp.it œ skype: penthowal

Prima del debutto discografico come solista, collabora alla colonna sonora della

serie trasmessa questo autunno da MTV sul calcio scommesse “Non cresce

l’erba” e musica il corto “Nicola lo scienziato” di Mario Bucci.

Il 23 novembre 2012 esce prodotto da PORP il suo primo disco intitolato

ISDIRI MISTI SINI, un viaggio di 12 tracce tra le sonorità le dilatazioni dei

Sigur Ròs, il minimalismo di Brian Eno e la psichedelia dei Pink Floyd, definito

dalla critica musicale “un piccolo gioiello”, “album sorprendente”.

A febbraio 2013 viene scelto tra 12 artisti della sua regione e partecipa con

un brano del disco all’ultima compilation della magazine Rockit dedicato alla

musica pugliese.

Da febbraio 2014 parte l’Isdiri Misti Sini Tour e porta la sua musica anche dal

vivo con un set sorprendente fatto di musica a sincrono con installazioni video.

Links:

http://www.penti.it

http://www.youtube.com/user/pentichannel/videos

http://www.facebook.com/pentimusic

http://penti.bandcamp.com/

http://www.facebook.com/groups/151670824980829

http://www.deezer.com/it/profile/117301501

https://new.myspace.com/pentichannel

Rispondere qui
Salve, come possiamo essere d'aiuto?
Powered by