Questo spazio è dedicato alla “webzine” di Audiofollia, una vera e propria area editoriale che contiene migliaia di articoli.
Per cercare qualcosa in particolare si consiglia per praticità di andare in alto a destra e fare una ricerca all’interno del portale stesso.

Regolamento webzine


SPAZIO LETTERARIO


 

2 Giugno 2014

Il sound roccioso e inaspettato dei Gelfish

GELFISH “Hungry (EP)” I Gelfish si formano nel 2012 ed arrivano oggi a questo primo EP;la line-up è composta da Etnegres (Stefano Sergente) alla voce, Polci […]
23 Aprile 2014

INCOMODO,tra grinta,poesia e tensione riflessiva

INCOMODO “Un po’ di silenzio” (autoproduzione,2013) Oggi vi parlerò di una band veramente forte,gli Incomodo,attivi dal 2007 e giunti recentente al disco d’esordio,questo “Un po’ di […]
17 Marzo 2014

L’introspezione catartica a nome 3 FINGERS GUITAR

3 FINGERS GUITARS “rinuncia all’eredità “ (Snowdonia dischi/DreaminGorilla/Neverlab dischi/Rude records) Ci sono dei dischi che ti catturano fin dalle prime note,per la loro potenza e per […]
4 Marzo 2014

L’originale inquietudine dei Verbal

VERBAL “Called war “ (EP) I Verbal sono una band decisamente innovativa e di non facile catalogazione:e l’essere indefinibili è proprio il loro punto di forza! […]
27 Febbraio 2014

Catarsi & poesia nelle sonorità scure degli SNEERS

SNEERS “For our soul-uplifting lights to shine as fires” (Brigadadisco,Lp,edizione limitata) Gli Sneers sono un duo formato da Maria Greta (voce,chitarra) e Leonardo Stefanelli (batteria,percussioni) dedito […]
18 Febbraio 2014

Le bellissime visioni caleidoscopiche degli Alanjemaal

ALANJEMAAL “Non ho niente da sognare” (Fermo/spento) La storia degli Alanjemaal ha origini negli anni ’90 quando una band chiamata Rude Pravda muoveva i primi passi […]
Rispondere qui
Salve, come possiamo essere d'aiuto?
Powered by