Di Questions, nuovo lavoro della band synthpop/dark wave dal nome Eggsite, ci hanno

colpito tanto le spirali sonore della malinconica The last time dove si ascoltano alcune

“impronte” alla Sigur Ros.

Eggsite offre un sound che racchiude in sé un sostrato alquanto eterogeneo. Ci sono

istanze new wave, synthpop, dark wave, electropop. Il sound di Eggsite è figlio degli anni

80 e 90 del secolo scorso e le band che li hanno influenzati sono davvero tante da citare:

Depeche Mode, Joy Division, U2, The Cure, Cranberries, Garbage etc. etc.

La colonna portante di questa band è sicuramente la lead vocalist Alice Montagnani che

con il suo cantato magnifico ed incisivo dona quel quid in più a questa band oltremodo

interessante. Costoro sanno fondere, come già detto, tante influenze sonore e ci riescono

con maestria e talento.

Dopo i vissuti dark wave che hanno caratterizzato il primo album Under the surface, dove

l’alternative rock si fa sentire davvero tanto, ora la band, con Questions, è passata a

sonorità più orecchiabili ma non meno affascinanti ed attraenti.

In Eggsite la ricercatezza sonora ha un ruolo determinante e quello che i nostri riescono a

generare è un prodotto musicale di alto livello. Il loro sound è prezioso come un diamante,

un diamante che abbaglia e commuove allo stesso tempo. La loro musica trasmette tanto

amore, trasmette poesia e sentimenti struggenti, musica tra malinconia ed un afflato

lucente e smagliante…Insomma, Eggsite ci ha sorpreso con la sua carica di novità e non

possiamo che promuovere il loro Questions con un bel 7,5.

Webzine

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *