“Day.Night.Life” è il primo album in studio della band marchigiana Secret Sight (Ex Coldwave).

Ad ascoltare le prime note di questo disco non si può far altro che saltare dal divano: un sound così deciso e maturo è davvero insolito per una band che è alla sua prima fatica. I Secret Sight propongono un revival new wave del nuovo millennio che al giorno d’oggi non è certo una novità ma lo fanno con una tale freschezza musicale che fa sbarrare gli occhi. Sin dalla prima traccia, Conquest, fino all’ultima, If you turn, possiamo ascoltare delle linee di basso in primo piano e la chitarra che graffia i suoi riff e le sue ritmiche come se a voler parlare non è soltanto la voce.

L’unico neo del disco è che la voce è troppo simile a quella di Tom Smith degli Editors, ma il materiale proposto è di una qualità tale che tutto passa in secondo piano.

A Proposito della voce, nel Settembre del 2015 il cantante Matteo Schipsi lascia il gruppo per divergenze artistiche, che dunque diventa un trio. Questa può essere la possibilità per la band di proseguire per una strada che la porti per un sound più ricercato e personale.

Webzine