Articolo a cura di Asia noveduenovedj

CristianoGodano-2-610x404

GODANO IN ATTESA …dei Marlene kunz e …

Giocare con le parole di una narrazione , interagire con la noia, sembra quasi niente di nuovo per loro: è una lunga attesa che gli autorevoli Marlene fanno sfociare in 12 tracce piene di suoni diversi e nuove parole sempre da scoprire.

Dopo una serie di limitate date che hanno visto Godano interagire con il pubblico in modalità più stretta, sia per confrontare tematiche tra cui anche le meccaniche reali della musica, sia per la promozione di Lunga attesa, questo signore in modo così semplice ha saputo rapire la mia attenzione di media ascoltatrice.

Parole combinate che decrescono di difficoltà come Requie-folli-scemi.

Rime che sembrano combinate semplicemente…quasi studiate con pensiero associativo…

LEDA ——scelta per l’uscita del lavoro è a mio avviso una rappresentazione di una sensibilità

LEDA— anagramma perfetto per /mettere a confronto /rappresentare la frenesia attuale  che spesso riscontriamo in “drogati di realtà virtuale” e la innocenza di ciò che senti senza avere bisogno di filtro monocromo.

Asia noveduenovedj

Webzine