artwork

Di notizie ne abbiamo abbastanza su questo gruppo e le trovate tutte alla fine della recensione, ma adesso poche chiacchiere e ascoltiamo.

Sulla pelle è un brano giovane e forsennato per chi ha sedici anni ancora nell’anima, come quando si ascoltavano i Nirvana, i Verdena, i Motorpsycho e si pogava sulla spiaggia. Con la testa piena di sogni e brividi…sulla pelle.

Qui Dove sto è una traccia sensuale e ammiccante che si gusta senza fatica, ha tinte di stile e disinvoltura, atteggiamenti anni Novanta su tinte sonore anni Settanta. I nervi saltano e gli stronzi esultano…e noi esultiamo a ritmo, da bravi stronzi…in questo schifo di città, in questo schifo di paese che non va…!

Kaiser Panorama : ed eccoci alla traccia che ci fa ballare e prende il titolo dell’album…o viceversa.
Questo è il pezzo dell’album “che se ne fotte” + “spacca i culi”, insomma il binomio perfetto per osteggiare una certa “noia in avaria”.

Visionario è un brano ruffiano e…visionario il giusto. Melodia che si canticchia in un ritmo suadente ed esplosivo.

Un altro vizio : cinematografico e “iconico”.  Veloce, ma non troppo. Rock, ma non troppo. Melodico, ma non troppo. Psichedelico, ma non troppo. Semplicemente un altro vizio che ti fa compagnia.

Cinque tracce che si succhiano come una lattina di Coca piccola in una di quelle estati più calde dell’anno, come Studio Aperto docet. Lo streaming non è ancora disponibile, ma voi tenete d’occhio il link, eh… 😉

STREAMING (dal 15 Ottobre): https://soundcloud.com/musichazan/sets/kaiserpanorama-ep “Sulla Pelle” videoclip https://www.youtube.com/watch?v=6XHkFkYeGqM

Gli Hazan sono quattro ragazzi sparsi (o spersi) tra le province di Milano, Como e Varese, che fingono siano quelle di Manchester o di Londra, o perché no anche di Seattle.

“Kaiserpanorama” è il loro EP d’esordio, prodotto e mixato da Davide Lasala (Vanillina, Giorgieness) presso l’EDAC studio di Fino Mornasco, masterizzato da Giovanni Versari, pubblicato dalla label milanese Habanero Factory.

Un lavoro da ascoltare “tutto d’un fiato”, senza troppi fronzoli o significati nascosti. 5 canzoni che suonano attuali ed assolutamente in faccia all’ascoltatore. Brani dall’attitudine anni ’90 , freschi, sensuali e grooveggianti al punto giusto, che contagiano con una sana voglia di fare rock nell’età moderna.

“Kaiserpanorama“ è stato anticipato dal primo singolo “Sulla Pelle”, accompagnato a sua volta da un videoclip girato dalla stessa band, che con l’utilizzo di Go Pro propone una visuale soggettiva di tutti i membri durante il momento più intimo e condiviso per una band, quello delle prove.

INFO
USCITA: 15 Ottobre 2016
PROVENIENZA: Milano/Como/Varese
GENERE: Alternative rock
LABEL: Habanero Factory (https://www.facebook.com/habanerofactory) FACEBOOK: https://www.facebook.com/musichazan/
CONTATTI: musichazan@gmail.com

TRACKLIST:

_Sulla Pelle
_Qui Dove Sto Feat. Davide Lasala _Kaiser Panorama
_Visionario
_Un altro Vizio

LINE-UP:

Ale Fugazzi – voce e chitarra Mattia Oleari – chitarra e cori Daniele Restelli – basso e cori Alessandro Gramegna – batteria

BIOGRAFIA Hazan

La storia degli Hazan è recente ma ha radici lontane. La band nasce dalle ceneri dei The Capozeella, band del comasco con un sound di ispirazione Brit Pop, che in tre anni di intensa attività ha toccato il suo apice vincendo il contest Oasis Night (sponsorizzato da Nokia e Ryanair) venendo premiata direttamente dal produttore Alan MacGee.

Chiusa questa esperienza Ale Fugazzi (Voce e chitarra), Daniele Restelli (Basso e cori) e Mattia Oleari (Chitarra e cori) decidono di dare una svolta netta al sound, passando a sonorità più rock e alternative, pur mantenendo una certa vocazione pop.

Per questo cambio di direzione, avvertito come un’urgenza per gridare a tutti la propria rabbia ed insoddisfazione verso quello che li circonda, decidono di cambiare batterista, chiamando Alessandro Gramegna, già precedentemente nei Kitsch e Jellygoat, due band attive sul territorio milanese e non solo, che hanno ottenuto riscontri positivi nei loro percorsi.

Dopo un breve periodo passato a comporre nuovi pezzi ed affinare il feeling con diverse date live decidono di entrare in studio a Febbraio del 2016.

“KAISERPANORAMA” è il primo EP della band, contiene 5 tracce ed è stato registrato, prodotto e mixato da Davide Lasala (Vanillina,Giorgieness) presso l’EDAC studio di Fino Mornasco e masterizzato da Giovanni Versari.

“Sulla pelle” è il primo singolo che anticipa l’uscita dell’EP ed è accompagnato da un video promozionale girato dalla stessa band che vuole cogliere lo spirito di totale partecipazione al progetto,

proponendo una visuale soggettiva di tutti i membri durante il momento più intimo e condiviso per una band, quello delle prove.

Il disco è in uscita ad Ottobre 2016 per Habanero Factory e verrà promosso da Doppio Clic Promotions.

Webzine