14232462_1112065125544914_3213921999654737384_n-1

CLICCA QUI PER VEDERE / ASCOLTARE L’INTERVISTA A SILVIO BRAMBILLA

1) Domanda introduttiva per quelle 4-5 persone che non hanno il piacere di conoscerti.

Silvio Brambilla: chi è e cosa fa. Parlaci un po’ del professionista, del cantautore, del fonico, del batterista.
2) Parliamo del singolo “Sidewinder”, per cui ho avuto il piacere di collaborare per quanto riguarda il testo e qualche stralcio di melodia.
Com’è nata l’idea, approfondiamo le tematiche trattate.
3) Prima di questo singolo, sempre per quelle 4-5 persone che “ignorano”, illustraci le tue produzioni dall’inizio, soprattutto come cantautore, fino ad oggi.
4) Vuoi parlarci di alcune collaborazioni del passato che hai avuto il piacere di portare avanti?
5) La tua formazione musicale, non solo “scolastica”, ma anche a livello di ascolti.
6) Ritorniamo a “Sidewinder”: strategie di promozione, cosa gira intorno a questo progetto, raccontaci eventuali aneddoti o situazioni.
7) Molti testi hanno un retrogusto “politico”, se vogliamo. Che dici, te la senti di esplicitare le tue idee sull’attuale politica italiana? Troveresti un nesso tra essa e la musica in Italia, in generale; che si parli di produzione, teatri, liberi professionisti che operano nel campo e quant’altro.
8) Vuoi parlarci di “Al Margine” che abbiamo avuto il piacere di recensire tempo fa?
9) E invece cosa ci dici del brano “Magnifico Messere”, che più volte nella stesura della recensione avevo mal interpretato “disgraficamente” come “magnifico malessere!.
10) Parlaci del tuo studio, quali sono i tuoi “attrezzi da lavoro”, in generale. Facci una bella panoramica per gli avidi audio-maniaci.
11) Domanda scontata, ma immancabile alla fine di ogni intervista che si rispetti: progetti per il futuro.

 

Webzine