A cura di Francesco Lenzi

Gabriels, il poliedrico tastierista che mi rilasciò mesi fa un’interessante intervista (e di cui ho recensito un album) sta per tornare con un nuovo album.

Nel frattempo, vi dò qualche anticipazione, perché ho avuto modo di ascoltare il nuovo singolo,”Black gates”.

Il singolo è introdotto dalla breve  “the sacred school”, un imponente brano maestoso nonostante duri un paio di minuti: naturalmente le tastiere di Gabriels sono in evidenza, con un clima da “colonna sonora”.

“Black gates” è il “pezzo portante” e non si discosta dal tipico Gabriels-sound,ma ne evidenzia le caratteristiche:è una cavalcata di heavy metal epico,tra intermezzi power e ricordi progressive,con un cantato impetuoso (ad opera di Alfonso Giordano ed Antonio Pantano-quest’ultimo anche alla chitarra ) e delle belle melodie,con tutti i musicisti coinvolti in grande spolvero(oltre allo stesso Gabriels,Giordano e Pantano e la sezione ritmica dei fratelli Maucieri).

Dunque,un singolo estremamente godibile ed heavy al punto giusto,che dosa tecnica e cuore alla stessa maniera e che fa ben sperare nell’attesa per il nuovo disco.

black gate singolo back copia black gate singolo copia

Webzine

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *